I cavalieri di Malto -

Beat Weizen Generation – Elav

Beat Weizen Generation – Elav
La weiss del birrificio bergamasco
Diffondi la crociata
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In breve

Nome: Beat Weizen Generation
Formato: bottiglia 33cl
Stile: Weizen
Gradi: 4,9%
Produttore: Birrificio Indipendente Elav (Bergamo)
Temperatura di servizio: 6-8°
Bicchiere: weizenglas

beat-weizen-geneartion-elav

Ottima come apertura di pasto


 

La scheda

Impressioni

Iniziamo il nostro viaggio con una birra italiana del poliedrico Birrificio Indipendente Elav: la Beat Weizen Generation, che rivista in chiave nostrana lo stile tradizionale tedesco weizen (o weiss). Una vera chicca. Analizziamola nel dettaglio.
Una volta versata produce un’abbondante schiuma bianca e pannosa, tipica dello stile, dalla lunga persistenza. Il colore è giallo paglierino e il liquido si presenta opalescente, dovuto alle particelle di lievito in sospensione. Al naso saltano immediatamente le note di banana e chiodi di garofano, anch’esse facilmente riscontrabili nello stile e casuate dalla produzione di esteri intrinseca all’alta fermentazione. Col riscaldarsi della bevanda vengono portate alle luci della ribalta le note di pane e che altrimenti rimarrebbero in sottofondo. Personalmente ci ho sentito anche un leggerissimo accenno di pesca bianca.
All’assaggio notiamo la carbonazione decisa e il corpo tendente al leggero, che lascia scivolare il sorso con facilità, complice l’amaro leggero che chiude il sorso con un finale secco e piacevole.
Come nota personale aggiungo che ho riscontrato la predominanza – sia al naso che in bocca – della banana sul chiodo di garofano.

Abbinamenti gastronomici

Essendo una bevanda fresca e dissetante, l’accostamento immediato e di facile impiego è a una frittura leggera, di patate, verdure o pesce. Secondo il mio gusto anche la tempura andrebbe benissimo. La leggera acidità dovuta al frumento aiuta a pulire la bocca, creando un piacevole circolo virtuoso che prolunga il piacere del pasto.
I produttori consigliano anche di accostarla a piatti di carne a base suina (bratwurst, come vorrebbe la tradizione), primi piatti e insalate.

Abbinamenti con l’arte

Il poema Urlo (Howl) di Allen Ginsberg. Esponente della beat generation, non poteva non essere associato a questa etichetta. Consigliato è anche l’ascolto di Hydrogen Jukebox di Philip Glass, ispirato ai lavori del poeta.

Un po’ di storia

Il Birrificio Indipendente Elav nasce a Bergamo nel 2010  con un impianto di “appena” 3 ettolitri, ma la costanza e il successo riscontrato hanno portato i ragazzi di Elav a produrre ben 6.000 ettolitri di birra nel 2015.
Un plauso merita lo sforzo di coltivare alcune varietà di luppoli locali nei terreni della società agricola in modo da poterli utilizzare nelle cotte future.


Diffondi la crociata
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>