I cavalieri di Malto -

Hercule Stout – Brasserie des Légendes

Hercule Stout – Brasserie des Légendes
Una stout belga? Ebbene sì, ed è tutto uno spettacolo.
Diffondi la crociata
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Hercule Stout, la birra inglese alla maniera belga

In breve

Nome: Hercule Stout
Formato: bottiglia (33 cl)

Stile: imperial stout
Gradi: 9%
Produttore: Brasserie des Légendes (Ellezelloise)
Temperatura di servizio: 10°
Bicchiere: snifter

hercule-stout-brasserie-des-legendes

Le caratteristiche del malto si uniscono a quelle del lievito creando un profilo unico.


La scheda

Impressioni

La bevanda si presenta di colore bruno molto scuro, con una schiuma color cappuccino, abbondante nella mescita, di grana fine e di buona persistenza. L’intensità olfattiva è elevata, e al naso è un’esplosione di aromi. Sono evidenti gli aromi tipici di una stout, quali il cioccolato, caffè e liquirizia. Si sente frutta a bacca nera (principalmente prugna disidratata), ed emergono note legnose. Più si infila il naso dentro al bicchiere, e più fuoriescono vari sentori, come ad esempio vaniglia, tabacco, banana, cocco, amaretto e mandorla.

Al gusto prevale la frutta secca (noci in particolare), farina di castagna e cacao. Ho avvertito anche un po’ di affumicato. Il finale della bevuta è amaro erbaceo e molto morbido. Nonostante sia una stout risulta davvero molto beverina, quindi se dovete mettervi alla guida o se in generale preferite restare lucidi, attenzione a non abusarne, è comunque una 9°.

Abbinamenti gastronomici

La Hercule Stout i può abbinare bene con un tiramisù, ma più in generale con dolci al caffè, cacao e anche liquirizia. Un ottimo abbinamento lo si ha anche con del pecorino a bassa stagionatura, oppure con del formaggio vaccino stagionato.

Abbinamenti con l’arte

La facilità di bevuta di questa imperial stout, abbinata al suo tipico colore scuro, ha richiamato in me le dolci note di Chocolate Brown del gruppo irlandese The Cranberries. Provate a sorseggiarla facendovi cullare dalla magica voce di Dolores O’ Riordan.

Un po’ di storia

La Brasserie des Légendes nasce nel 2006 dalla fusione di due realtà brassicole: la Brasserie des Géants e la Brasserie Ellezelloise, che hanno unito le forze per meglio penetrare il mercato e giocare sull’esportazione del marchio belga. Alla qualità delle birre prodotte va ricordata l’attenzione verso le fonti di energia rinnovabili, in particolare quella solare.


Diffondi la crociata
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>