Nuova luce sulle definizioni di birra e birrificio artigianale

A lungo desiderata nel panorama italiano, giunge finalmente come un fulmine a ciel sereno la definizione di birra artiginale all’interno del Collegato agricoltura approvato il 18 febbraio 2016. La definizione ricalca sostanzialmente quella proposta dall’associazione di categoria Unionbirrai e della Confederazione Nazionale dell’Artigianato, ovvero di bevanda non sottoposta a pastorizzazione e filtrazione dei lieviti, ma il tutto adesso è a norma di legge. Di riflesso, si definisce anche il birrificio artigianale: un’impresa indipendente sotto il profilo legale ed economico che non superi la produzione di 200mila ettolitri annui.